domenica 28 febbraio 2010

Colori

Questa settimana ne abbiamo viste di tutti i colori.
Lunedì era quasi sereno, ma alle 9 di mattina c'erano -24 gradi (non fa freddo solo all'Ultimo Thule). Sembrava comunque molto sopportabile. Dopo aver portato la recluta in caserma, sono andato a fare una perlustrazione (giro in centro), saro' tornato verso le 10.30 a casa e ho bevuto un bel bicchiere di latte freddo di frigo.... solo che non l'ho sentito freddo, anzi era tiepido! Il frigo andava ero io che ero mezzo congelato!
Martedi ci ha svegliati un sole bellissimo (abbiamo le finestre rivolte a Est). Una giornata fantastica, il cielo blu, la luce radente faceva dei giochi di chiaroscuro sulla neve bianchissima. Uno scenario quasi disorientante, certe volte non si capisce dove è passato lo spazzaneve e dove no e ti trovi a camminare su un mucchio di neve fresca! Faceva talmente caldo che andavo in giro con la giacca aperta, ma era un caldo strano... quel caldo che trovi in montagna a 2000 metri: l'aria gelida (-5) e il sole che ti cuoce. Proprio un bel massaggio.
Mercoledì giornata grigia, temperature a -6. e ho trovato anche un po' di nevischio, diciamo la giornata tipica di questo inverno.
Giovedì grande sorpresa invece. Pensavo si fosse bruciato un carattere sul display del termometro wireless (una chicca), temperatura positiva +1.6! Incredibile! Da quanto tempo!!! Ma la gioia per i gradi "caldi" è finita presto. Giornata uggiosa, un po' di pioggia e a metà mattina è arrivata anche la nebbia... nooooooo! Sembrava di essere a Padova! La neve ha iniziato a sciogliersi con mio sommo disappunto. Nonostante i riscontri strumentali faceva freddo, l'umidità ti si infilava sotto la giacca.. cheppalle!
Venerdi grosso modo la stessa storia. In giro la neve lasciava posto a un po' di fanghiglia e paciugo, delle belle pozzanghere di melma invadevano strade e vialetti del parco. Mi aspettavo che i mucchi di neve alti 3 metri resistessero un po' di più, invece si sono rivelati piuttosto debolucci. Non c'è più la neve di una volta!
Sabato grande sorpresa (finalmente) è tornato il freddo. Tutta l'acqua che ieri creava piccole paludi in giro, durante la notte ha ben pensato di gelare, creando dei lastroni di ghiaccio molto ma molto più scivolosidi una pista da pattinaggio. Nel pomeriggio è arrivata anche una bella nevicata tosta. Fioccava bene e in un quarto d'ora ha imbiancato di nuovo tutto. Così mi piace! Tutto pulito!
Oggi fa di nuovo caldo ed è tornato il paciugo, ma il meteo dice che il freddo tornerà e ci hanno venduto il disgelo per la fine di marzo.... boh, vedremo cosa succede. Se non altro questa settimaa non ci siamo annoiati, e magari gli uccelli e tutti gli animali selvatici hanno trovato qualcosa da mangiare (si è vista un po' d'erba).

1 commento:

Giusi ha detto...

Ci siamo quasi, al disgelo... Qui ieri ha nevicato tutto il giorno, ma oggi sembra quasi primavera! Forza e coraggio, ci siamo quasi! E' stato un piacere conoscervi!
A presto, g