mercoledì 27 gennaio 2010

Automobili e dintorni

Fa proprio schifo... Sono 3 mesi che non la lavo, no di più. L'ultima volta l'ho lavata in italia. Da allora ne è passata di strada, oserei dire circa 5000 km. Si è comportata davvero bene. Sarà il caso di darle una sciacquettatina.
Non sono un maniaco che lava minuziosamente la macchina tutti i fine settimana, si è capito eh? Certo quando avevo la Coupè (Pininfarina, gialla, si chiamava Marilyn) era un po' diverso. Dava soddisfazione lavare una VERA macchina. Sia sotto casa, sia all'autolavaggio, guardavi gli altri poveri sfigati possessori di berlinone, station wagon, monovolume... tutte macchine informi, generalmente di colore grigio in varie tonalità, o blu scuro/nero, qualcuno voleva fare l'eccentrico, ce l'aveva bianca... bah... poveri pidocchiosi, GUARDATE QUA!!!
Eh si bei tempi! Mi ricordo che la mattina quando la vedevo mi scappava un sorriso...
Poi è successo qualcosa. La famiglia è cresciuta, le esigenze aumentano ... insomma le solite cose. Quando ho consegnato chiavi e libretto mi sono messo a piangere...
E cosi sono entrato anche io a far parte del club degli anonimi. In questo momento ho una monovolume, grigio scuro metallizzzato tra l'altro. Roba da matti!!! Proprio io...
In 4 mesi la "bambina" ha fatto 7500 km. Devo essere onesto è una brava macchina. Mai un'incertezza, mai una volta che non sia partita nonostante il freddo, la trazione integrale anche se è una semplice Haldex non ha fatto rimpiangere i tre differenziali Torsen su fondi misto ghiaccio-neve-fanghiglia-paciugo... è anche graziosa, oddio, c'è di molto peggio...
La guardo.
Sul paraurti anteriore c'è una croppa di ghiaccio vetrificato, sarà spesso 5 cm, forse anche di più.
"Eh si... il motore caldo scioglie la neve, la neve gocciola dal cofano, le gocce si ghiacciano sul paraurti con tanto di stalattiti, come nelle caverne."
La fiancate sono un'unica incrostazione di fango. I cerchi in lega sono color marrone scuro.
Sul tetto ci sono 20 cm di neve, si è cementificata con le barre portatutto (che non si vedono più da tempo).
Un vago pensiero al sale che spargono per le strade, alla poltiglia che le ruote tirano su e che sta li ad intaccare i braccetti degli ammortizzatori e tutto il resto... Ok ho rimandato anche troppo, cerchiamo un auto lavaggio.
Riccardo si è addormentato sul seggiolino, povero. vorrai mica svegliarlo, portarlo fuori al freddo... puo' dormire dentro, che problema c'è?
L'auto lavaggio è identico a quello di Cadoneghe. Parcheggi la macchina infili il gettone, prendi la lancia, lavi la macchina e te ne vai.
Meglio di così.
Giulia va a caccia dei gettoni, io guardo la lancia.
Solo un dettaglio non ho considerato molto bene. La temperatura esterna.
Dai non sono mica un pivello! Ho gia lavato macchine a mano d'inverno! Mi ricordo una volta ho lavato l'Alfa 33 di mio padre, una bella macchina, rossa, scattante, mai un problema. Sono andato giu con il secchio dell'acqua calda, la spugna e lo shampoo da auto. Poi altre volte ho lavato la mia, stesso modo. A volte c'era il sole, a volte no.
Qui sono le 6 di sera, praticamente notte artica, il computer di bordo dice -4, ma tira un vento che taglia le orecchie.
Inizio. La lancia parte con l'acqua fredda, sono senza guanti. Dopo un po' di tentativi riusciamo a selezionare l'acqua calda a pressione. Passo con questa sul ghiaccio davanti al paraurti, non gli fa un baffo. allora dico "forse è un ghiaccio troppo duro... proviamo con la neve sul tetto, dopo tutto è pur sempre semplice neve, l'acqua calda le farà qualcosa". Le ha fatto qualcosa, l'ha pulita, è diventata tutta bella bianca.
Ho dovuto togliere il ghiaccio a mano... non tutto... un po', quello che è venuto via...
La neve l'ho tirata giu con la spazzola della lancia. Ma che lavoro!!!
Al risciacquo di solito seguiva una piccola corsetta in macchina per asciugare le goccette.
Arriviamo a parcheggiare la macchina, scendo e vedo il bel lavoro fatto. La carrozzeria è cosparsa di gocce gelate. Sulle fiancate addirittura le gocce hanno fatto delle striscie orizzontali di ghiaccio molto decorative...
Prendo la cosa con filosofia, preoccupandomi solo del pupo da portare su, della cena e dei programmi per il giorno dopo.
Il giorno dopo approfitto della macchina pulita per vedere se 2 mesi sotto neve e ghiaccio hanno danneggiato la carrozzeria.
La sorpresa è che i lavafari sono fuori uso, forse un fusibile è saltato, e poi la sorpresa più brutta è uno striscio che corre lungo tutta la fiancata destra.
Qualche stronzo in parcheggio sicuramente. Ma se fosse stato uno svedese avrebbe certamente messo un biglietto... No deve essere stato qualche italiano... Gabriele? No impossibile, lui sa guidare... allora sua moglie che con i parcheggi ha delle idee tutte particolari... no dai diamo la colpa a qualche altro bastardo, tanto ormai.
Però che strano se fossi stato in italia avrebbe piovuto...
Non faccio in tempo a pensarlo che riattacca a nevicare. Adesso ci sono altri 25 cm di neve sulla macchina. E lo striscio non si nota più!

4 commenti:

Luisa ha detto...

Vabbè, ho capito... quando torni ti lascerò lavare a mia Polo...

Morgaine le Fée ha detto...

Quindi usano il sale lí da voi... qua invece vanno di sassetti, il sale non ce la fa. Poi in primavera strade e marciapiedi sono coperte da qualche cm di ghiaia..
Ma l'autolavaggio era all'esterno quindi? Il vikingo ha sempre lavato la sua macchina in un autolavaggio chiuso, al distributore. Forse peró qua nel Norrland le necessitá sono diverse.

Gabriele ha detto...

@Morgaine: mon credo proprio usino il sale nemmeno qui a Norrköping bensì la tecnica dei sassolini, anche perchè altrimenti le strade sarebbero belle pulite. Quello che succede è che il lavorio continuo delle ruote delle auto prima o poi riesce a creare le "corsie" e piano piano la neve si accumula sui bordi.
I sassolini sono un must, li mettono dappertutto e grazie a quelli riesco ad andare in giro in bici abbastanza decentemente senza chiodi sulle piste ciclabili.

gattosolitario ha detto...

In realtá per quello che mi hanno spiegato non sono solo sassolini, ma un misto di sassi e di qualche sostanza chimica che ha un effetto tipo sale. Ma potrei sbagliarmi :D

Comunque anche qui ed in tutta la Svezia ci sono i posti all'interno per lavare la macchina. Vai da una pompa di benzina un pochino piú grande, e si paga per "ore" in cui sei dentro. E pulisci anche sotto la macchina, li si accumula di tutto :D Io comunque vado di lavaggio automantico, si fa prima!