giovedì 29 ottobre 2009

Si parte!

Sono già le 10 e mezza di sera e questa lunghissima giornata volge al termine. Negli ultimi 10 giorni non abbiamo fatto altro che selezionare e impacchettare e possiamo dire con orgoglio di essere riusciti a combinare il meglio della praticità con i più bei ricordi, il tutto pigiato in un'auto tutto sommato non enorme... mi pare di essere la chiocciolina che si porta la casa sulla schiena!!! Sono stati anche giorni molto ricchi di visite, amici e colleghi da salutare, legami che vorremmo fare di tutto per mantenere e improvvisamente ti accorgi di quanto contano - non che prima non lo sapessi, ma erano lì a portata di mano...
Oggi Marco si è dedicato agli incastri tridimensionali mentre io mi sono data all'impacchettamento dell'ultimo minuto ed alle pulizie a fondo di casa...Il carico finale ammonta a ben 12 scatoloni, lettino, seggiolone e siamo riusciti a infilare pure il televisore e due quadri che amiamo molto! E poi 5 borsoni di vestiti e biancheria.
Richi, che non capisce, povero lui, il motivo di tutto questo sconvolgimento del suo ambiente - per quanto trovi gli scatoloni dei giocattoli interessantissimi- ha trovato asilo a casa della nonna dove si farà viziare per i prossimi sei giorni mentre papà e mamma gli preparano la nuova tana.
Ecco la Arcadia II Viking in assetto di guerra: si parte!!!



10 commenti:

Anonimo ha detto...

dirvi buon viaggio, non sarebbe esatto.
Il vostro non sarà un viaggio, sarà un nuovo inizio.

Sono certo che avete un sacco di dubbi, di incertezze.
Ma se vi può consolare, sappiate che tantissimi italiani, anche giovani, vorrebbero essere li con voi su quella macchina stracarica di ricordi.....

e allora buon inizio, e non giratevi a guardare indietro, perchè già sapete lo schifo che vi lasciate.

Buon inizio ragazzi.

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Quest'anno ho fatto Napoli\Amsterdam e ritorno ma da turista.
la meta originale era Stoccolma perché quella capitale mi ha incantato e il mio sogno era ritornarci ma in auto.
la meta poi è cambiata, ma i chilometri sono rimasti tanti.

se un viaggio da turista mi ha lasciato così tanto, chi sa trasferirsi con la propria famiglia...

Vi auguro che tutto vada per il meglio :)

Carla ha detto...

In bocca al lupo per questa nuova, grande avventura!

Ideandro ha detto...

Me lo fate un piacere?

Quando arrivate al confine con l'Italia e lo avete superato... giratevi indietro e fate il gancio con il braccio gridando: "TIE'!"

Sono con voi... a presto!

Robertina ha detto...

Approdo ora nel vostro nuovo blog che segna l'inizio della vostra nuova vita. Vi faccio tanti auguri per questo "viaggio" che sono sicura a tratti vi verrà un pochino di malinconia e poi gioia e poi di nuovo tristezza e poi felicità, eccitazione per quello che vi aspetta......ma qualunque cosa accada sarà un successo. Complimenti inoltre per aver avuto la (come la vogliamo definire) costanza, forza.... di credere in questo progetto e trasferire l'intera famiglia in un'altro paese. Noi alcuni anni fa non abbiamo fatto lo stesso per un paese come l'australia, anche se avremmo avuto già un lavoro la, beh mai guardarsi indietro!
Comunque vi seguirò, questo è sicuro perchè non siamo mai stati in questo paese e vorremmo venire nel periodo natalizio, quindi attendiamo i vostri suggerimenti.
Ciao Fam.Viking
p.s. se ci volete conoscere siete i benvenuti su: dallaaallas.blogspot.com a presto

melamerito ha detto...

in bocca al lupo. che altro dire? guidate con prudenza

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Se come immagino,passate per la Germania, godetevi l'autostrada tedesca! <3

Dreamer ha detto...

Non so pensare come una mamma possa vivere i prossimi 6 giorni ... ma penso che la coscenza di non vedere il piccolino per una ragione buona in fondo lo faccia sembrare meno triste...

Come dice anonimo , molti vorebbero essere nella vostra situazione da Neo Emigranti!

BUON VIAGGIO! :) Luca.

Hans Halmsson ha detto...

Un buon consiglio per i lunghi viaggi.
Non tenete in mente la meta ma la strada che state facendo, tardi o presto la meta arriva!

Buon viaggio

Antonio ha detto...

In bocca al lupo ragazzi, ci saranno sicuramente giorni malinconici e altri giorni invece felicissimi per il grande salto che state facendo.

Noi vi seguiremo sul blog vivendo con voi tutti i momenti che vorrete condividere con noi.